Top

David Mariani

David Mariani allenatore:

Può contare su 40 anni  di esperienze osservazioni ed esperimenti sulla funzionalità organica collegata all’efficienza psicofisica.

Insieme al suo staff composto da, medici, psicologi e dottori in scienze motorie, ha monitorato oltre 65.000 persone e allenato centinaia di atleti di livello mondiale coi quali ha vinto medaglie olimpiche e mondiali in diverse discipline sportive tra cui tennis ciclismo basket calcio triathlon atletica leggera e motociclismo.

Ha guidato come allenatore fisico team professionistici di basket e di ciclismo.

Ha collaborato con atleti di 11 Nazionali diverse nel ciclismo, tra cui Usa, Australia, Inghilterra, Danimarca, Russia..

Ha contribuito a  rivoluzionare le metodologie di allenamento nel ciclismo, inserendo l’utilizzo di sovraccarichi nella preparazione a fine anni 80, sostenendo negli anni 90 la teoria della maggior cadenza in salita.

È stato campione italiano di bodybuilding (1981-1982), è probabilmente l’unica persona non diplomata, ad aver scritto libri di testo per le scuole superiori, è stato docente al corso per allenatori di triathlon organizzato dal coni nel 1998, relatore a congressi internazionali su salute stili di vita e management per wellness center.

mariani

David Mariani imprenditore:

Ha fondato e diretto 7 centri fitness.

Nel 1993 è stato il primo in Italia ad inserire un centro di medicina dello sport all’interno di una palestra per poter dare conferma scientifica alle sue intuizioni.

A fine anni 90 ha lanciato il progetto: vivere più a lungo vivere meglio, dove venivano evidenziati i pericoli conseguenti all’abbandono di sane abitudini fisiologiche e alimentari.

È l’unico Italiano ad aver avuto la possibilità di accedere, grazie alla joint-venture fatta nel 1992,ai segreti della famiglia Weider, i fratelli Canadesi che portarono Arnold Schwarzenegger in California e inventarono di fatto negli anni 40 il bodybuilding.

L’Azienda Weider composta da un impero editoriale e decine di sociatà specializzate nel commercio di attrezzatura per la casa ed integratori è stata la prima al mondo a monitorare le differenze di rendimento sul lavoro di manager attivi e manager sedentari ( questo negli anni 80…)

Nel 2015 la sua struttura ( Mariani wellness resort) ha vinto il premio come impresa più innovativa del settore.

Fondatore e ideatore del progetto Healthyhabits (evoluzione di vivere più a lungo vivere meglio ) al cui interno ci sono alcune innovazioni come healthy habits test e la semplificazione alimentare in grado di aiutare le persone ad orientarsi verso comportamenti salutare.

Ideatore e promotore di un sistema per la riattivazione di persone sedentarie .(u-activ system)

Sostenitore della necessità della nascita di una nuova figura professionale in grado di poter soddisfare il bisogno di salute delle famiglie.

David Mariani consulente:

Ha svolto e svolge consulenze e coaching per aziende nazionali e internazionali di diversi settori dove stà portando innovazioni importanti nella gestione delle risorse umane con il progetto u-activ e “halthyhabits” mettendo a frutto un vissuto di 40 anni di impresa di studi  di ricerca e di condivisioni con alcuni dei miglori medici del mondo.

Il progetto Healthy Habits correttamente applicato può portare ingenti risparmi economici a famiglie, aziende e Sistemi Sanitari Nazionali

David Mariani ricercatore:

Appassionato di fisiologia e psicologia ha iniziato da giovanissimo a studiare i collegamenti tra l’attività fisica la salute e l’approccio al cibo, cercando di capire perché milioni di persone hanno abbandonato il movimento e quale sia la molla che spinge molte persone a cercare rifugio nell’abuso del cibo. Ha concentrato le sue attenzioni sulle abitudini (stili di vita) monitorando per oltre 35 anni  le differenze tra un gruppo pilota di circa 20 persone sottoposte a regolare attività fisica di tipo misto (aerobica e anaerobica) rispetto alle persone sedentarie o solo parzialmente attive. Ha studiato a fondo insieme al suo staff  come poter  riuscire a convincere i più pigri a desiderare il cambiamento di stile di vita, trovando risposte innovative che affondano le loro radici nella saggezza popolare e nella storia millenaria dell’uomo. Ha riattivato centinaia di persone sedentarie utilizzando la sua esperienza incentrata sulla capacità di ascolto dei messaggi dell’organismo, sperimentando la metologia su anziani, grandi obesi, giovani, top manager e imprenditori. E’ autore di tre pubblicazioni l’ultima delle quali edito da Mondadori “21 giorni per rinascere”, scritto insieme al Professor Franco Berrino e al ricercatore Daniel Lumera.