Top

metodo healthy habits Tag

Healthy Habits / Posts tagged "metodo healthy habits" (Page 10)

Come riattivare un sedentario

Come riattivare un sedentario Un numero sempre crescente di persone vede l'attività fisica e sopratutto la palestra come un luogo non adatto a soggetti non in forma. Questo problema si stà accentuando a causa di una radicalizzazione dell'offerta nel fitness. Negli ultimi anni si stanno affermando sempre più le attività ad alto impegno muscolare e ad alta intensità. Funzionale, trx, crossfit e altre novità, spingono tutti nella stessa direzione, quella della massima intensità e quindi avvicinano molto al dolore e sono rivolte ad un pubblico già in forma e con capacità di lavoro fisico elevate. Chiaramente questo tipo di offerta stà allontanando sempre più la persona sedentaria sovrappeso e non allenata dal movimento. È sufficiente vedere, neppure provare queste attività, per capire e convincersi che "io in palestra non ci...

Tre regole d’oro per vivere sani e felici

Tre regole d'oro per vivere sani e felici La nostra vita per milioni di anni si è sviluppata su tre pilastri fondamentali che hanno plasmato il nostro DNA. Il lavoro, serve all'essere umano per avere le risorse da impiegare per garantirsi una vita dignitosa soddisfacendo i bisogni primari ( cibo, abitazione,salute). Il riposo (sonno) serve per permettere all'intero organismo di rigenerarsi di riparare i danni cellulari provocati dal lavoro e dal movimento e consente al cervello e al sistema nervoso centrale di recuperare energia. Il gioco, il divertimento, l'amore e la socialità sono il terzo pilastro su cui è costruita la nostra vita, siamo mammiferi e abbiamo bisogno fisico e fisiologico di stare con gli altri e condividere...

Arriva l’estate

Arriva l'estate  Con il variare delle stagioni la nostra alimentazione dovrebbe adeguarsi di conseguenza. Passati i mesi freddi in cui qualche caloria in più poteva essere utile per renderci più resistenti ai malanni stagionali si avvicina ora il momento di iniziare a scoprirci, e con esso anche la preoccupazione, a volte infondata, di non essere in forma. Un modo intelligente per coniugare salute e forma fisica è quello di alimentarsi con cibi locali e che storicamente appartengono alla nostra cultura e alle nostre tradizioni. Questo non per motivi di campanile o protezionismo ma bensì per motivi scientifici. Studi recenti dimostrano infatti che il nostro DNA riconosce con maggiore facilità i cibi che hanno nutrito i nostri antenati per generazioni, nel caso dell'Italia poi questo suggerimento trova conferma anche nel fatto che...

.

Semplici rimedi per contrastare l’eccesso di stress

▶  Semplici rimedi per contrastare l'eccesso di stress ◀ Lo stress quando è eccessivo diventa un pericolo potenziale per la nostra salute. Premesso che ogni volta che usciamo dalla nostra zona di confort subiamo una forma di stress,in questo caso positivo rappresentato dall'adattamento,dobbiamo distinguere e riconoscere quando invece lo stress diventa nocivo e come possiamo combatterlo. Il nostro organismo è naturalmente dotato di un sistema ormonale in grado di reagire di fronte alle forme più acute di stress, esistono infatti ormoni come il cortisolo detti anche ormoni stressanti che il nostro organismo produce ogni volta che si trova in difficoltà per far fronte all'emergenza. Possono essere diverse le ragioni per cui produciamo cortisolo, una delle più frequenti è la mancanza di cibo per molte ore. Il nostro organismo legge questa...

Guarda bene quello che mangi!

Guarda bene quello che mangi! Saper leggere gli ingredienti degli alimenti è una forma di prevenzione importante. Dopo anni di discussioni e congetture sulla presunta pericolosità dello zucchero sono usciti recentemente studi scientifici che hanno definitivamente chiarito che un uso eccessivo dello stesso porta ad una serie infinita di malattie primo tra tutti il diabete mellito o di tipo 2. Il rischio più grande in questo momento è rappresentato dallo zucchero aggiunto agli alimenti perchè moltissime persone ne assumono senza esserne consapevoli. Una percentuale altissima di prodotti alimentari come sughi pronti,maionese,succhi di frutta,patate fritte,piselli in scatola, pancarrè, yogourt, passata di pomodoro , cereali in fiocchi per la prima colazione...

Tu sei l’azienda più importante

Tu sei l'azienda più importante! Tre consigli per non portarla al fallimento! Attenzione a non commettere il più pericoloso degli errori, cioè anteporre il lavoro e gli impegni quotidiani alla cura della tua salute fisica e mentale. Da queste dipende la tua vita futura, la possibilità di sviluppare i tuoi progetti futuri, di stare con i tuoi cari, di poter essere utile alla famiglia e alla comunità...

I tre grandi pericoli del nostro tempo

I tre grandi pericoli del nostro tempo   Tecnologia: La tecnologia nasce per aiutare l'essere umano non per sostituirlo o distruggerlo. Un eccesso di connettività, l'abbandono della scrittura a mano e l'utilizzo del cellulare come memoria sostitutiva, sono delle abitudini oggi molto consuete, ma in realtà subdole  e molto pericolose! Il nostro cervello ha infatti bisogno come del resto tutto il resto del corpo di stimoli per mantenersi attivo e funzionare, sostituendolo con uno smartphone potremmo fargli arrivare un messaggio assai pericoloso, quello che non è più necessario!! Inoltre un eccesso di connettività può provocare disturbi del sonno. Tempo: Dopo milioni di anni di relativa tranquillità negli ultimi 40 si è verificata una cosa stranissima, nessuno ha più tempo! Il tempo scorre da sempre e le giornate sono sempre state di 24...

Attenti alla gestione della chimica organica

Attenti alla gestione della chimica organica Partiamo dal principio che ogni cosa che noi pensiamo,facciamo o mangiamo provoca modificazioni  chimiche nel nostro organismo. Mangiare, respirare, muoversi , ognuna di queste attività provoca delle variazioni chimiche all'interno del nostro organismo. Dalle condizioni chimiche del momento dipende anche quello che ci succederà...

metodo healthy habits

Best Practice metodo Healthy Habits

Il Progetto Pilota. Febbraio 2016 - maggio 2016. Il progetto pilota effettuato su un gruppo di 10 persone aveva come finalita' il miglioramento  dello  stile di vita dei partecipanti attraverso la modifica delle loro abitudini. Il metodo U-Activ utilizzato nel test non prevede imposizione sulle persone, ma partecipazione e autodeterminazione da parte delle stesse grazie al self empowerment che il sistema punta ad ottenere. Il percorso basato su alcuni principi molto innovativi punta tutto su consapevolezza e conoscenza  e parte dal principio che l'organismo umano possiede naturalmente al suo interno tutte le risposte per garantirsi longevità ed efficienza. Dallo stile di vita  dipenderanno infatti le condizioni di salute e di efficienza  future ,le assenze per malattia e la maggiore o minore produttivita', come dimostrato scientificamente .(world economic forum davos 2012,...